IMG_5416

Mosto Cotto Biologico

Product Description

Bevanda dolce della tradizione abruzzese per un piacevole dopo pasto o una pausa di meditazione.

Si abbina perfettamente a biscotti secchi o dessert semifreddi ottimo per la preparazione di dolci tipici

Per generazioni i vignaioli abruzzesi hanno custodito gelosamente nelle loro cantine piccole botti di questo prezioso nettare per consumarlo in occasione di importanti ricorrenze. Già durante la Roma imperiale veniva utilizzato per addolcire e arricchire il sapore dei cibi e del vino.

Dall’accurata selezione delle uve, pigiate con il metodo della spremitura soffice, si ottiene il mosto fiore che, come da tradizione, viene cotto in grandi paioli di rame.

Un procedimento del tutto artigianale che può durare anche oltre le 24 ore, fino a quando non si raggiunge una concentrazione di circa un quarto del volume iniziale. Il successivo affinamento in botti di rovere conferisce al prodotto i profumi e gli aromi caratteristici che lo rendono unico. La gradazione alcolica bassissima e praticamente impercettibile (inferiore ad 1,2%) lo rende adatto alla consumazione da parte di tutti.

La Cantina Cirrià tramanda da più di tre generazioni la tradizione del mosto cotto. I nostri vigneti adagiati sulle assolate colline di Controguerra in provincia di Teramo a pochi chilometri dal mar Adriatico sono dedicati esclusivamente alla produzione di questa prelibatezza.

Visualizza l'etichetta Retro
Prodotto da Mosto Cotto