Villa di Cazzano

Attività non completamente vegan

La Villa è tornata al suo antico splendore grazie ad una profonda ristrutturazione durata quasi due anni e conclusasi nel giugno 2017. Sono stati adottati degli accorgimenti affinché la casa sia energeticamente efficiente sotto il profilo strutturale con serramenti di ultima generazione e adeguati isolamenti delle pareti e del tetto; è stato adottato un impianto domotico finalizzato a ridurre al minimo il consumo di energia, e un impianto idraulico alimentato da pannelli solari e da una caldaia a pellet/legna.

Dopo essersi chiesti cosa far trovare in camera per rendere il soggiorno il più confortevole possibile, hanno deciso di optare per un sapone unico per corpo, capelli e mani di qualità eccellente, prodotto presso un laboratorio cosmetico naturale a pochi chilometri dalla Villa, con il quale hanno instaurato anche una collaborazione più ampia.

A colazione sono presenti prodotti biologici o km 0, spesso fatti in casa, prodotti in
modo artigianale o ben selezionati nel territorio, per la maggior parte vegani, con alternative vegetariane.

Il legame della villa con il territorio è valorizzato anche dal nome che identifica ogni camera.
Sono fiori che crescono nelle vallate circostanti ed ognuno di loro custodisce un dono, che porta nuova armonia al corpo e allo spirito, se lo si coglie.