Dario Pierandi

Chef marchigiano, noto per la sua cucina cruelty free e con un’attenzione particolare al gluten free.
I suoi piatti raccontano i suoi 30 anni di cucina vegan. Il suo percorso inizia con il primo di una lunga serie di viaggi alla scoperta dell’India: 23 viaggi in venti anni, attraverso i quali ha maturato la consapevolezza della possibilità di un cibo diverso, semplice, colorato, che nutre il corpo e l’anima. Tutto questo influirà sul suo modo di cucinare e il modo di interpretare il concetto di “nutrimento”: un concetto che si estende anche al modo in cui si percepiscono le cose e la vita. Compreso il valore di una cucina rispettosa della Natura e degli animali, ha iniziato a diffondere questa visione anche in Italia. Dal 1993 in poi, collabora all’apertura di 11 ristoranti dotati di menu vegetariani, in diverse città: Roma, Arezzo, Brescia, Catania, ecc.
Dario che fonde professione e filosofia descrive così la cucina: “In cucina non c’è mai una fine, ma tanti inizi, dietro a tante scoperte. Per me la cucina è il senso e l’entusiasmo. Nel cibo, come nella vita, cerco l’essenza che ci nutre davvero.”