Calamarata con crema di patate e piselli

Un primo cremoso, avvolgente e delicato, che si prepara in poco più di mezz’ora. Una ricetta gustosa per tutte le occasioni.

Ingredienti (3-4 persone)
  • 400 g di pasta di Gragnano Calamarata
  • 3 patate bianche di media grandezza
  • 330 g di piselli “centogiorni” del Vesuvio
  • 1 porro di Carmagnola
  • 150 g di carote di Polignano arancioni o gialle
  • 800 ml di brodo vegetale
  • 15 g di radice di zenzero grattugiata
  • un pizzico di polvere di cardamomo
  • un cucchiaino di curcuma in polvere
  • un paio di noci di burro di riso
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe
Procedimento 
In una padella ampia aggiungi un filo di olio e metti a cuocere nell’olio extravergine il porro, la zucca, le patate, tutto a pezzettini molto piccoli, in modo da stufarli rapidamente per circa 15-20 minuti. Cuoci per ulteriori 10-15 minuti senza il coperchio mescolando spesso. Aggiungi le spezie e prosegui la cottura per qualche minuto.
Nel frattempo metti a cuocere la pasta e i piselli. I piselli vanno cotti a parte in un filo di olio extravergine senza sale.
Versa il brodo caldo sulle verdure e porta a ebollizione, ultimando la cottura di tutti gli ingredienti. Regola di sale e pepe; aggiungi il burro di riso, attendendo che si sciolga; dunque amalgama bene e poi lascia riposare qualche minuto.
Frullate con l’aiuto di un mixer a immersione fino ad ottenerne una consistenza liscia. Scola la pasta e aggiungila – assieme ai piselli – alla salsa di verdure, amalgama per qualche minuto e servi.
Ricetta tratta da veganblog.it

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica il nostro RAPPORTO DI IMPATTO ETICO 2021

Sauro Martella
Fondatore VEGANOK

Leggi altri articoli